Portali di viaggio poco trasparenti

Secondo gli ultimi dati raccolti oltre tre italiani su cinque prenotano le vacanze online. Pratico, e in molti casi anche conveniente, ma bisogna sempre prestare attenzione .
Prezzi maggiorati sulle carte di credito, informazioni poco chiare, telefonate di assistenza a costi eccessivi, insomma scarsa trasparenza: l’Antitrust sanziona sei portali per l’acquisto di voli e hotel.
L’Autorità ha riscontrato la presenza di informazioni non sufficientemente trasparenti che impedivano l’esercizio dei relativi diritti, riferite all’identità della piattaforma per le prenotazioni alberghiere, ai criteri in base ai quali sono calcolati gli sconti praticati”.
Salvare denaro e vacanze non è però un’impresa impossibile, qualche piccola accortezza e si può prenotare senza rischi:
1. diffidare sempre dei prezzi stracciati.
2. Non fare pagamenti su carte prepagate
3. Controllare sempre le recensioni.
Tuteladelviaggiatore augura a tutti buone vacanze e buon viaggio.

Portali di viaggio poco trasparenti: multa dell’Antitrust per 4 milioni di euro

You May Also Like