Il compenso legale è pagato direttamente dalla Compagnia aerea e/o dal Tour operator – Nessuna percentuale verrà richiesta sul pagamento ottenuto dal viaggiatore

Anche nel caso di esito negativo nessun pagamento sarà richiesto per la prestazione professionale effettuata da tutela del viaggiatore.

Come opera Tutela del Viaggiatore e come avviene il risarcimento.

  • Il viaggiatore che ha subito il danno può contattarci compilando il nostro modulo online, riportando con attenzione i dati personali, i dati di contatto e descrivendo (indicando quante più informazioni possibili, tipo dati del volo o del viaggio organizzato acquistato) il danno o il disagio subito. Potete contattare Tutela del Viaggiatore anche telefonicamente chiamando il +39.392.04.28.257 – 06.56.55.66.03 o scrivendo a info.tuteladelviaggiatore@gmail.com.
  • Tutela del Viaggiatore risponderà alla richiesta tramite email o telefonicamente. I nostri professionisti valuteranno il caso specifico proponendo, lì dove è possibile ottenere il rimborso o il risarcimento, le possibili soluzioni all’assistito. La consulenza prestata da Tutela del Viaggiatore è completamente gratuita per l’assistito.
  • L’assistito dopo aver incaricato i legali di Tutela del Viaggiatore, gli stessi promuoveranno ogni azione diretta ad ottenere il dovuto indennizzo e/o risarcimento.
  • il Cliente si impegna e obbliga a:
    fornire tutta la documentazione richiesta ai fini della redazione dell’azione legale;
    – comunicare tempestivamente eventuali variazioni dei dati forniti
    – non incaricare terzi soggetti a richiedere il risarcimento oggetto dell’incarico in corso, per suo conto, senza il preventivo consenso del presente servizio. Qualora venga revocato il mandato senza giusta causa, prima di ottenere il risarcimento richiesto, verranno richieste le spettanze legali per l’attività già effettuata
  • In caso di esito positivo La Compagnia o l’Organizzatore del viaggio provvederà al pagamento delle competenze del legale.
  • Le Compagnie o i Tour Operator possono provvedere al pagamento del risarcimento anche con una somma omnicomprensiva ossia che comprende sia il risarcimento che le competenze del legale per il lavoro effettuato. Inoltre si precisa che qualora eventualmente nella transazione intervenuta con la controparte e nella relativa somma omnicomprensiva, non è specificata la ripartizione degli importi ossia a titolo di risarcimento che di competenze del legale riconosciute per l’attività effettuata. L’importo delle competenze del legale verrà quantificato secondo le vigenti tariffe forensi
  • Nessuna percentuale verra’ richiesta sull’importo risarcito al viaggiatore.
  • Sia nel caso positivo che negativo nessun pagamento verrà richiesto all’assistito per la prestazione legale effettuata dal presente servizio di Tutela del Viaggiatore

CONTATTA GRATUITAMENTE TUTELA DEL VIAGGIATORE!
Compila il modulo qui di seguito inserendo i dati richiesti ed una breve descrizione del problema incontrato.