Telefono

+39 06 56556603

Cellulare

392 0428257

Email

info@tuteladelviaggiatore.com

RIMBORSI BIGLIETTI COMPAGNIE AEREE

RIMBORSI BIGLIETTI COMPAGNIE AEREE

E’ stato trovato un accordo per i viaggiatori europei. Tra la Commissione europea e le autorità nazionali per la protezione dei consumatori e sedici grandi compagnie aeree. Le quali si sono impegnate al rimborso tempestivo, in caso di cancellazione dei voli.

Infatti nella fase iniziale della pandemia, alcune compagnie aeree davano solo dei voucher ai passeggeri.

In luogo del rimborso monetario, agendo quindi contro le regole dell’Unione sulla protezione dei consumatori. Invece ora, le Compagnie aeree sotto indicate hanno accettato di rimborsare i voucher.

I vettori aerei coinvolti con le Autorità europee e nazionali sono Alitalia, Aegean Airlines, Air France, Austrian Airlines, British Airways, Brussels Airlines, Easyjet, Eurowings, Iberia, KLM, Lufthansa, Norwegian, Ryanair, TAP, Vueling e Wizz Air.

RIMBORSI BIGLIETTI COMPAGNIE AEREE

Le sedici compagnie aeree, infatti, si sono impegnate a differenziare le cancellazioni dei voli da parte loro, da quelle del passeggero. Invece i passeggeri potranno ricevere dei voucher solamente per loro scelta. Mentre quelli emessi durante la prima fase della pandemia dovranno essere rimborsati.

Tuttavia chi aveva acquistato un volo aereo, tramite un intermediario.

Potrà richiedere il rimborso direttamente alla compagnia aerea. Quest’ultima infatti sarà tenuta a informare i passeggeri di questa possibilità sul sito internet.

La Commissione Ue ha precisato che continuerà a controllare queste compagnie aeree, per assicurarsi che rispettino ciò che è stato concordato. Ha anche esortato le autorità dei diversi Paesi dell’Unione a lavorare, per garantire che tutte i vettori restituiscano al consumatore ciò che gli spetta.

https://eur-lex.europa.eu/

https://www.tuteladelviaggiatore.com/

Altri articoli correlati