Il mese di settembre 2017 scorso la Compagnia Ryanair cancellò per sei settimane oltre duemila voli creando vari disagi ai passeggeri. La diminuzione dei voli doveva terminare alla fine del mese di ottobre 2017. Contrariamente a ciò a novembre la compagnia annunciò che avrebbe annullato migliaia di voli fino al mese corrente di marzo 2018.

Tale decisione è stata adottata per l’attuazione di un piano di rallentamento della crescita della Compagnia. Con un traffico in diminuzione di 25 voli aerei in meno ogni giorno della flotta di oltre 400 velivoli.
Al momento la data di fine di questo piano straordinario è fissata per il 24 marzo 2018.
Di seguito dovrebbe riprendere la piena operatività di Ryanair ma a quanto pare non sarà così.
Infatti, nonostante manchino conferme ufficiali, la Compagnia vorrebbe far restare negli hangar almeno 10 aerei al giorno per tutto il periodo della primavera e dell’estate.

La Ryanair avverte della cancellazione del volo tramite l’email usata per l’acquisto del biglietto. In ogni caso è stata realizzata una pagina preposta sul sito della Compagnia Ryanair dove i passeggeri posso visualizzare tutti i voli aerei che sono stati annullati fino al 24 marzo 2018. Inserendo il luogo di partenza apparirà la lista.
Come indicato la Ryanair ha cancellato per ogni giorno della settimana alcuni voli. Ciò significa che se prima da Milano Malpensa a London Stansted c’erano quattro voli giornalieri ora ce ne sono solo tre o due. Le rotte sulle quali sono stati ridotti i voli della Compagnia Ryanair sono sia Nazionali sia Internazionali e riguardano voli in partenza e in arrivo da tutti gli aeroporti italiani in cui opera Ryanair.
Il numero di voli Ryanair cancellati è di 25 voli aerei al giorno e coinvolgerà 400 mila passeggeri in tutta Europa.

Cancellazione voli RyanAir

You May Also Like